Alcune regole da tenere a mente

 

L'iscrizione prevede l'accettazione del calendario del corso.

Le eventuali sospensioni delle lezioni o la chiusura per cause di forza maggiore non prevedono recupero lezioni o rimborsi.

La rinuncia ai corsi già frequentati, anche per un breve periodo, non giustifica il mancato pagamento degli stessi, né una richiesta di rimborso.

I rimborsi dei versamenti potranno essere richiesti solamente se il corso non verrà attivato per mancanza del numero minimo di iscritti.

La frequenza del corso è subordinata alla presentazione in segreteria di copia del bonifico.

 

I corsi saranno confermati al raggiungimento del minimo di iscritti valutato dalla direzione (di norma 15 partecipanti).

Per i corsi sottonumero potrà essere concordata l'eventuale partenza con ulteriore contributo da parte dei corsisti.

 


Stampa